Logo
Logo

    Il progetto

    Il Marchio “Parco Ticino – produzione controllata” viene concesso alle aziende agricole operanti nel Parco che adottano buone tecniche di gestione sotto il profilo agronomico ed ambientale. Il metodo di valutazione della sostenibilità agricola si basa su parametri connessi alla diversificazione di colture ed allevamenti, all’utilizzo di concimi e diserbanti, alla gestione di boschi, siepi, filari, prati ed altri elementi di pregio agroambientale. Il marchio, inoltre, viene concesso anche a trasformatori ed altri esercizi alimentari che lavorano le materie prime provenienti dalle aziende a marchio.

    Aderiscono oggi al Marchio circa 50 aziende produttrici di salumi, carne, latte, formaggio, yogurt, miele, riso, cereali, ortaggi e frutta. Buona parte di queste aziende trasformano e commercializzano direttamente in azienda. Alcune tra queste hanno costituito uno specifico Consorzio Produttori Agricoli Ticino (mail: produttoriagricoliticino@gmail.com).

    Presso il Centro Parco “Ex Dogana Austroungarica” a Lonate Pozzolo (VA) è attivo un punto vendita e degustazione dei prodotti a Marchio Parco.

    Il consumatore che acquista un prodotto a marchio, può contribuire a salvaguardare e rispettare l’ambiente affiancandosi agli agricoltori che hanno scelto di coltivare e curare i prodotti ponendo particolare attenzione all’uso rispettoso del suolo e del paesaggio.