Logo
Logo

    Il progetto

    Il Marchio “Parco Ticino – produzione controllata” viene concesso alle aziende agricole operanti nel Parco che adottano buone tecniche di gestione sotto il profilo agronomico ed ambientale. Il metodo di valutazione della sostenibilità agricola si basa su parametri connessi alla diversificazione di colture ed allevamenti, all’utilizzo di concimi e diserbanti, alla gestione di boschi, siepi, filari, prati ed altri elementi di pregio agroambientale. Il marchio, inoltre, viene concesso anche a trasformatori ed altri esercizi alimentari che lavorano le materie prime provenienti dalle aziende a marchio.

    Aderiscono oggi al Marchio circa 50 aziende produttrici di salumi, carne, latte, formaggio, yogurt, miele, riso, cereali, ortaggi e frutta. Buona parte di queste aziende trasformano e commercializzano direttamente in azienda. Alcune tra queste hanno costituito uno specifico Consorzio Produttori Agricoli Ticino (mail: produttoriagricoliticino@gmail.com).

    Presso il Centro Parco “Ex Dogana Austroungarica” a Lonate Pozzolo (VA) è attivo un punto vendita e degustazione dei prodotti a Marchio Parco.

    Il consumatore che acquista un prodotto a marchio, può contribuire a salvaguardare e rispettare l’ambiente affiancandosi agli agricoltori che hanno scelto di coltivare e curare i prodotti ponendo particolare attenzione all’uso rispettoso del suolo e del paesaggio.

     

     ABSTRACT

    THE PROJECT The “Parco Ticino – controlled production” trademark is granted to agricultural companies operating in the Park that adopt good management techniques from an agronomic and environmental point of view.
    It is based on parameters related to the diversification of crops and livestock, to the use of fertilizers and herbicides, to the management of woods, hedges, rows, meadows and other elements of agri-environmental value and is also granted to transformers and other food businesses that work the materials first come from brand companies.
    Today around 50 brands are joining the brand, producing salami, meat, milk, cheese, yogurt, honey, rice, cereals, vegetables and fruit.
    The consumer who buys a branded product can contribute to safeguarding and respecting the environment by joining the farmers who have chosen to cultivate and care for the products paying particular attention to the respectful use of the land and the landscape.

    Text translation by the IPSIA Marcora Inveruno (MI) Indirizzo Tecnico Turistico under the project “Alternation school-to-work”