Logo
Logo
Logo
Logo
L’area della Riserva

L’area della Riserva

La nuova area Mab Ticino Val Grande Verbano, che comprende oltre 200 comuni e circa 332.000 ettari di estensione, è così suddivisa: circa 18.000 ettari classificati come area core, 51.000 ettari come buffer zone e 263.000 ettari circa come transition.

Tale azzonamento risponde ai criteri di classificazione previsti dal Programma MAB che suddivide le Riserve in tre zone:

zone centrali (“Core Areas”), nelle quali l’obiettivo principale è la conservazione degli ecosistemi ed è destinata alla ricerca scientifica;

zone cuscinetto (“Buffer Areas”), rafforzano l’azione protettiva delle vicine zone centrali. Vi si sperimentano metodi di gestione delle risorse rispettosi dei processi naturali, in termini di silvicoltura, agricoltura ed ecoturismo;

zone di transizione (“Transition Areas”), dove si svolgono attività economiche per il miglioramento del benessere delle comunità locali. Sono presenti insediamenti abitativi, industriali, attività agricole rispettose dell’ambiente.

I due Parchi (Val Grande e Campo dei Fiori) che sono stati inclusi nell’ambito della RB Ticino Val Grande Verbano vanno a costituire le nuove aree core e buffer della Riserva, insieme alla già riconosciuta Valle del Ticino, mentre i Comuni che hanno aderito alla proposta come area transition, si configurano come territorio di sperimentazione della sostenibilità e di dimostrazione della fattibilità di corrette programmazioni economiche orientate allo sviluppo, a beneficio dei territori e delle comunità locali.

TAV 4 (4) L’area della Riserva