Logo
Logo

Il declino dei boschi di farnia nel Parco del Ticino

Il declino dei boschi di farnia nel Parco del Ticino

Anche oggi il Parco del Ticino collabora con vari istituti di ricerca ed istituti universitari alla realizzazione di studi che riguardino i propri ecosistemi. Il Parco rappresenta un irripetibile laboratorio naturale, dove i soggetti deputati svolgono le proprie attività scientifiche e l’ente gestore acquisisce nuove conoscenze sul proprio patrimonio, innovazione ed a volte risposte sulle proprie problematiche gestionali.

Negli ultimi anni l’Università della Basilicata ha compiuto approfondite analisi nella foresta della Fagiana di Magenta, riguardo allo stato di salute dell’ecosistema in relazione al “cambiamento climatico”. Tali studi che l’Università della Basilicata sta compiendo in diverse aree in Italia, collaborando con l’Istituto Pirenaico de Ecologia di Saragozza (Spagna), attraverso tecniche all’avanguardia, hanno confermato alcune delle tesi dello studio DEPFAR realizzato dal parco negli scorsi anni, in relazione soprattutto al declino della farnia.

Di seguito un estratto dei risultati della ricerca e le slides presentate in un seminario dedicato tenutosi nel dicembre 2017, di cui riportiamo anche la locandina

REPORT UNIBAS_deperimento farnia Parco Ticino.

Locandina Ticino_19 Dic_finale

Presentazione della Ricerca