Logo
Logo

Rilascio parere per organizzazione di eventi sportivi e ricreativi

Rilascio parere per organizzazione di eventi sportivi e ricreativi

Cosa occorre fare per:

La presentazione di domande per lo svolgimento di attività di uso sociale, sportivo e folkloristico da svolgersi nel Parco Lombardo della Valle del Ticino, è da inviare su carta intestata dell’associazione o soggetto proponente, a firma del legale rappresentante o suo delegato, con allegata una planimetria dell’area interessata dalla attività oppure il tracciato di percorso della manifestazione sportiva podistica, ciclistica o di altro genere. La richiesta dovrà pervenire al Parco utilizzando esclusivamente l’apposito modello scaricabile dal sito. Le domande potranno essere inoltrate entro e non oltre i 30 giorni antecedenti la data della attività proposta. Le domande che perverranno oltre i termini sopra detti non potranno essere evase. Il silenzio dell’Ente Parco non può intendersi come assenso allo svolgimento dell’attività proposta dai richiedenti. L’invio delle domande dovrà avvenire solo tramite Pec: parco.ticino@pec.regione.lombardia.it o Fax al n. 02.97950607. Copia conoscenza può essere anticipata alla referente Cristina Cagnola (email: cristina.cagnola@parcoticino.it – tel. 02.97210259)

Che cos'è e a cosa serve:

Il rilascio di parere in conformità al Piano Territoriale di Coordinamento del Parco e ai suoi regolamenti, è un atto con il quale si conferma la fattibilità all’esercizio di attività sportive, principalmente a carattere amatoriale e non professionistico, e eventi a carattere ludico-ricreativo e folkloristico, proposti da soggetti e organizzazioni diverse. Il parere viene rilasciato in base a quanto previsto dal PTC, dalle normative di tutela relative ai siti di importanza comunitaria di rete natura 2000 ed altri regolamenti o normative in vigore. Il parere non è una autorizzazione ma solo un atto formale, in cui sono menzionate le principali prescrizioni e le corrette modalità di svolgimento dell’attività. Tutto quanto riportato nei pareri, è utile ad indirizzare adeguatamente lo svolgimento sostenibile delle attività di uso sociale, in modo da tutelare e conservare contemporaneamente gli ambienti naturali e i delicati equilibri eco-sistemici dell’area protetta.

 

Quanto costa:

Al momento il servizio non prevede oneri di istruttoria.

Tempi di conclusione:

Entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta.

Responsabile settore:
Roberta Giovannini
Responsabile servizio:
Cristina Cagnola
Dove rivolgersi:
Ufficio: Ufficio educazione ambientale e turismo