Logo
Logo

    Il Riconoscimento

    Il Programma MAB (Man and the Biosphere) è stato avviato dall’UNESCO (http://www.unesco.org/new/en/natural-sciences/environment/ecological-sciences/man-and-biosphere-programme/) negli anni ’70 allo scopo di migliorare il rapporto tra uomo e ambiente e ridurre la perdita di biodiversità attraverso programmi di ricerca e capacity-building. Il programma ha portato al riconoscimento delle Riserve della Biosfera, aree marine e/o terrestri che gli Stati membri s’impegnano a gestire nell’ottica della conservazione delle risorse e dello sviluppo sostenibile, nel pieno coinvolgimento delle comunità locali. Scopo della proclamazione delle Riserve è promuovere e dimostrare una relazione equilibrata fra la comunità umana e gli ecosistemi, creare siti privilegiati per la ricerca, la formazione e l’educazione ambientale, oltre che poli di sperimentazione di politiche mirate di sviluppo e pianificazione territoriale.

    Nel 2002 la Valle del Ticino nel suo insieme (piemontese e lombardo) è stata riconosciuta come Riserva della Biosfera MAB ed è entrata a pieno titolo nella Rete Globale delle Riserve di Biosfera” (WNBR – World Network of Biosphere Reserves).

    La Riserva, così individuata, interessava una superficie di 97.200 ha per circa 100 Km di lunghezza.

    Enti gestori della Riserva sono il Parco lombardo della Valle del Ticino e il Parco naturale del Ticino, ora Parco del Ticino piemontese e del Lago Maggiore (http://www.parcoticinolagomaggiore.it/).

    A seguito della Conferenza Internazionale delle Riserve della Biosfera tenutasi a Siviglia, nel 1995, le Riserve della Biosfera devono essere sottoposte obbligatoriamente a una revisione periodica decennale.

    Pertanto, nel 2012 è stata avviata la revisione periodica del dossier di candidatura della Riserva della Biosfera “Valle del Ticino”.

    Il Rapporto di revisione periodica (periodic review e tavole allegate) della Riserva della Biosfera “Valle del Ticino” è stato inviato in data 17 settembre 2012 al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che ha, a sua volta, provveduto all’invio al Segretariato MAB; a seguito delle osservazioni pervenute è stata poi trasmessa a dicembre 2013 la Risposta alle Raccomandazioni del Consiglio Internazionale di Coordinamento MAB relative al rapporto periodico della Riserva della Biosfera Valle Del Ticino.

    Con nota prot. 12229 del 17 giugno 2014 il MATTM ha quindi comunicato che la Riserva della Biosfera “Valle del Ticino” è stata considerata, a conclusione della procedura di revisione periodica, come pienamente soddisfacente i requisiti della Rete Mondiale del Programma MAB/Unesco.

    Le aree MAB in Italia (http://www.minambiente.it/pagina/il-programma-uomo-e-biosfera-mab)

    Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco – Programma MAB (http://www.unesco.it/cni/index.php/scienze-naturali/biosfera)