Logo
Logo

AVVISO PUBBLICO PER INCARICO PROFESSIONALE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI PER PROCEDIMENTI AUTORIZZATIVI PER TAGLIO BOSCHI E TAGLIO PIANTE STAGIONE SILVANA 2018-2019

Il Parco Lombardo della Valle del Ticino intende procedere al conferimento di uno o più incarichi per l’istruttoria delle denunce di taglio boschi, ex art. 50 comma 7 della L.R. 31/2008 e r.r. 5/2007, e di taglio di siepi e filari, ex art. 17.5 delle N.T.A. del P.T.C. del Parco del Ticino.

L’incarico riguarda l’istruttoria delle denunce di taglio, con redazione di rapporto tecnico (verbale di sopralluogo), contrassegnatura (ove necessario) con relativo piedilista e, se del caso, nulla osta/autorizzazione al taglio. Potranno essere richiesti anche sopralluoghi per il controllo tecnico dei tagli eseguiti.

Nei Comuni dove sia in vigore un Piano di Indirizzo Forestale (al momento attuale il solo Comune di Besnate), potrà essere richiesta la redazione di Relazione di taglio ai sensi dell’art. 15 del r.r. 5/2007. L’incarico comprende anche l’organizzazione del sopralluogo con l’utenza.

Le candidature saranno valutate sulla base del curriculum studi e professionale.

L’incarico sarà svolto nel territorio del Parco Lombardo della Valle del Ticino. Le denunce da istruire saranno assegnate da parte del Settore Vegetazione e Boschi dell’Ente secondo necessità.

Tipologia Bando
Denominazione Amministrazione ENTE PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO
Tipo Amministrazione ENTE DI DIRITTO PUBBLICO
Indirizzo sede di gara Via isonzo, 1 - 20013 Pontevecchio di Magenta (MI)
Comune sede di gara Magenta
Provincia sede di gara MILANO
Data di scadenza bando 12 settembre, 2018
Requisiti di qualificazione • età non inferiore ad anni 18;
• cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
• iscrizione all’Albo dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali;
• saper usare i più diffusi strumenti informatici (PC, Tablet) e possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica, etc.);
• godimento dei diritti civili e politici;
• assenza di condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
• possesso della patente di guida tipo B in corso di validità;
• disponibilità agli spostamenti, con mezzo di trasporto proprio ed a proprie spese, all’interno del territorio del Parco del Ticino;
• idoneità fisica per lo svolgimento dei compiti di cui all’art. 2 del presente avviso.